19 Settimana Di Gravidanza: lo Sviluppo del Bimbo, il Peso e la Pancia della Mamma

21217
19 settimana di gravidanza

Proseguendo con la nostra guida che affronta la gravidanza settimana per settimana, in questo articolo affronteremo tutti i cambiamenti del bambino e del corpo della mamma a 19 settimana di gravidanza.

Se state leggendo queste righe è perché siete ormai arrivate a metà del secondo trimestre, quindi a metà di tutta la gravidanza.

I cambiamenti iniziano ad essere più evidenti e molte di voi avranno già iniziato a sentire un piccolo sfarfalla nella pancia causati dai movimenti del pupo.

Se la gravidanza sta procedendo al meglio non dovreste avere grandi fastidi come nelle prime settimane di gravidanza.

Il secondo semestre è il periodo migliore durante la gravidanza perché non avete i fastidi delle nausee e non siete ancora spossate dal peso del terzo trimestre.

Ma vediamo assieme come state cambiando e gli sviluppo del vostro bimbo.

I cambiamenti nel corpo della mamma nella 19 settimana di gravidanza

Durante le 19 settimana di gravidanza il corpo della donna subisce forti cambiamenti rispetto ad altri periodi della gestazione.

Cambiamenti mamma in gravidanzaUno dei problemi più evidenti è la secchezza della pelle che a volte può addirittura risultare squamosa.

Per porre rimedio alla secchezza, ma anche prevenire le smagliature che gli ormoni della gravidanza e l’aumento di peso possono causare, vi consigliamo di utilizzare un olio naturale di mandorle che ammorbidisce la pelle e la rende più elastica.

Molte donne a partire dal quinto mese inoltre iniziano a soffrire di sfoghi cutanei presentando brufoli e zone arrossate.

Purtroppo per questo problema non è possibile fare nulla se non che utilizzare un correttore verde che tende a coprire meglio l’effetto rossastro sulla pelle. I

l consiglio in questo caso è utilizzare una crema da giorno con un fattore protettivo: il sole, anche quello invernale, potrebbe peggiorare le macchie rendendole più evidenti.

Ma non preoccupatevi: questi segni tendono ad andarsene dopo alcuni mesi dal parto.

Nonostante il metabolismo sia fortemente accellerato dalla diciannovesima settimana di gravidanza iniziano a farsi vedere i primi accenni di cellulite che più che dall’aumento di peso sono dovuti a problemi di circolazione.

Il sangue tende ad inspessirsi e a diventare più denso fino a raggiungere il 40% rispetto al normale, questo fenomeno assolutamente normale ha purtroppo i suoi contro, come appena citata la cellulite e anche il gonfiore degli arti.

Per ovviare a questi problemi servono lunghe passeggiate e massaggi utilizzando sempre l’olio di mandorla che previene, come anticipato poco sopra, le smagliature. Bevete molto e non esagerate con il sale.

Insomma, tutti i consigli che già conosciamo, ma potete aggiungere questa idea: mettete un cuscino al fondo del letto, dormire con i piedi leggermente rialzati può stimolare il ritorno venoso e quindi diminuire la possibilità dell’insorgere della cellulite.

Alcune donne inoltre hanno segnalato alcuni problemi alla vista che tendono a svanire in maniera naturale dopo il parto.

Come si sviluppa l’embrione nella 19 settimana di gravidanza

Il bambino è lungo quasi 15 cm e pesa circa 200 grammi, la sua attività motoria è sempre più attiva ma non preoccupatevi se non sentite ancora i primi calcetti, il vostro bimbo ha molto spazio a sua posizione ancora e sentirlo non è sempre facile durante la diciannovesima settimana di gravidanza.

cambiamenti del bambino in gravidanzaLe sue impronte digitali ormai sono completamente formate. I suoi occhietti compiono veloci movimenti, ma le palpebre sono ancora chiuse.

L’udito è il senso più sviluppato quindi evitate i forti rumori che potrebbero spaventarlo e provate a coinvolgere il papà che parlando alla pancia potrebbe aiutare il piccolo a riconoscere la voce una volta dopo il parto.

Lo sviluppo più importante si ha infatti all’interno del cervello dove le zone che controllano i sensi iniziano a svilupparsi. I reni in questo periodo stanno già producendo urina.

Lo scheletro e i muscoli risultano più forti mentre sotto le gengive iniziano a svilupparsi i dentini.

Stile di vita ed esami durante la 19 settimana di gravidanza

Come per tutto il periodo della gravidanza bisogna sempre fare attenzione all’alimentazione, ma dalla diciannovesima settimana di gravidanza è meglio porre più attenzione al proprio stile di vita.

stile di vita in gravidanzaI consigli comuni sono i soliti:  fate periodicamente lunghe passeggiate, e mangiate molta frutta e verdure e bevendo molta acqua perché in questo priodo di gestazione iniziano a farsi vedere i primi problemi di circolazione come la cellulite e il gonfiore degli arti.

Il vostro piccolo sta iniziando a sviluppare i sensi, in particolare l’udito quindi parlate con la vostra pancia e cercate di coinvolgere anche il papà in modo che vostro figlio inizia ad abituarsi alle vostre voci.

Molte donne in questo periodo utilizzano rimedi naturali a base di erbe, è bene fare attenzione e chiedere consiglio a uno esperto perché alcune erbe possono avere, naturalmente se consumate in maniera eccessiva, avere potere abortivo.

A metà del quinto mese dovreste programmare l’ecografia del secondo trimestre: la morfologica, un esame importante anche per avere un check della crescita di vostro figlio in quanto vengono prese le misure del femore, del cranio e della circonferenza toracica per verificare che lo sviluppo sia in linea.

E’ fondamentale continuare a fare gli esami del sangue mensilmente (se non si hanno altre indicazione da parte dei medici) in quanto la 19 settimana di gravidanza è caratterizzata da una carenza di ferro che potrebbe accompagnarvi durante il resto della gravidanza.

Nulla di strano che il vostro ginecologo di fiducia oltre alla folina, che deve essere presa durante tutto il corso della gravidanza, vi prescriva un integratore ricco di ferro.

Non aspettare la prossima settimana: inizia a leggere cosa succedere durante la 20 settimana di gravidanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.