Parto Cesareo Programmato o d’urgenza. Scopri i rischi e i consigli per affrontarlo

2962

 

Cicatrice cesareo

Il cesareo è una vera e propria operazione chirurgica, che prevede un taglio sia dell’addome, quindi della fascia muscolare degli addominali, che dell’utero.

Attualmente viene praticato usando una tecnica chiamata stark che rispetta maggiormente i muscoli addominali. Si tratta di un taglio orizzontale, poco sopra il triangolo pubico che lascia una cicatrice poco visibile.

Nei casi d’urgenza il ginecologo può optare per un taglio verticale dal pube all’ombelico, che lascia una cicatrice più vistosa.

Svantaggi del parto cesareo

Trattandosi di una vera e propria operazione chirurgica, presenta svantaggi rispetto al parto naturale.

Elenchiamo di seguito i più comuni:

  • Rischi: essendo una vera e propria operazione chirurgica si va incontro a tutto ciò che ne concerne, dall’anestesia al rischio di possibili infezioni.
  • Postumi: come altri interventi chirurgici si deve fare il conto con lo smaltimento dell’anestesia e la ripresa dall’operazione
  • Degenza: è più lunga rispetto al parto naturale, 5 giorni contro i 3 canonici
  • Inestetismi: nonostante le tecniche siano migliorate molto il segno della cicatrice rimane

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.