Parto Cesareo Programmato o d’urgenza. Scopri i rischi e i consigli per affrontarlo

2962

Il post partum cesareo

Abbiamo già anticipato che il cesareo implica un post parto più doloroso rispetto al parto naturale, in cui, nonostante i forti dolori del travaglio e della fase espulsiva, la ripresa è più veloce. Ciò perchè il parto naturale è la conclusione fisiologica della gravidanza. La natura aiuta la donna a riprendersi velocemente per occuparsi del suo bambino.

Nel caso del cesareo, bisogna fare i conti con i postumi di un’operazione chirurgica. Ne consegue che non potrete subito alzarvi dal letto.

Di norma sono necessarie 10-12 ore per alzarsi, mentre dopo circa 5 o 6 ore riuscirete almeno a stare sedute sul letto. Potrete provare fomicolio e indolenzimento alle gambe. La vostra pancia dopo parto sarà molto gonfia nell’attesa che l’utero ritorni alle sue dimensioni originali.

Per le prime 10-12 ore dal parto potrete assumere solo liquidi, che verranno somministrati anche attraverso la flebo. Per poter mangiare la prima minestrina dovranno passare 24 ore.

Nelle prime 24 ore avrete un catetere che assicurerà lo svuotamento della vescica. La minzione normale tornerà dopo un giorno. La motilità intestinale inizierà la sua ripresa solo 48 ore dopo il parto, a volte sarà necessario più tempo.

La ferita porta con se una sensazione di indolenzimento che si protreae per diversi giorni, andando man mano a diminuire. Solitamente i punti si assorbono senza necessità di rimozione. La cicatrizzazione avviene completamente entro 10-15 giorni. La ferita non deve entrare a contatto con l’acqua, fino a che non si cicatrizza meglio quindi lavarsi a pezzi.

Se non è stata praticata anestesia generale si può allattare già a poche ore dal parto. Se è stata praticata anestesia generale bisogna aspettare più a lungo per evitare che l’anestetico arrivi al bambino.

Per le dimissioni è necessario attendere quattro giorni, invece che i due del parto naturale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.