Passeggini Trio: Ecco i Migliori Modelli e i Prezzi dei trio Inglesina, Cam, Chicco e Molti Altri

2126
Passeggini trio Inglesina

Se siete in attesa del vostro primo figlio allora vi sarete già poste la fatidica domanda: è davvero necessario acquistare uno tra i tanti passeggini trio?

Con questo termine, di certo lo sapete, si fa riferimento ad un sistema modulare costituito da un telaio combinabile con una seduta,  un ovetto e un port enfant.

Per farla breve, il trio non è altro che un passeggino un po’ speciale che svolge, nello stesso tempo, anche la funzione di carrozzina e seggiolino auto per neonati.

Innanzitutto, la prima cosa da sapere è che oltre ai passeggini trio, esiste anche il duo, in cui sono presenti solo la seduta e il seggiolino auto.

Inoltre, questo tipo di accessori, destinati ad accompagnare la  vita del vostro bambino da quando ha pochi mesi a quando avrà all’incirca 3 anni, sono stati giudicati come fra i più adatti a soddisfare le esigenze di una mamma e di un papà per quello che concerne il trasporto del proprio neonato.

Il port enfant o navicella sarà probabilmente il primo modulo che utilizzerete: esso andrà agganciato al telaio e staccato ogni volta che avrete bisogno di chiudere il passeggino.

Dopo i 3/4 mesi, l’ovetto, utilizzabile inizialmente solo per il trasporto in auto, potrà essere utilizzato anch’esso per le prime passeggiate all’aria aperta del vostro bambino: il comodo maniglione vi consentirà di trasportare da una parte all’altra l’accessorio, anche mantenendo all’interno il neonato, opportunamente allacciato.

Viste le sue caratteristiche e funzioni, il passeggino trio si rivela utile soprattutto nei primi mesi di vita del bambino,  quando ancora non potrete usare un passeggino leggero e molto probabilmente avrete bisogno di un seggiolino auto dalla forma quale appunto l’ovetto.

Tuttavia essendo il costo dei passeggini trio generalmente  elevato, è consigliabile valutarne bene l’acquisto, scegliendo il modello migliore per voi.

Pronte allora per scegliere il vostro passeggino? Allora, forza, andiamo!

Quali caratteristiche devono avere i passeggini trio

L’acquisto di un passeggino trio è un po’ come acquistare un’automobile: ci sono, infatti, un sacco di opzioni da testare!

Ecco dunque alcune delle principali caratteristiche che dovrete prendere in considerazione per scegliere uno fra i tanti passeggini trio che fa per voi.

1. Stabilità

Uno degli aspetti più importanti di un qualunque passeggino è la stabilità e questo vale anche per il trio. Passeggini con un interasse poco ampio e telaio ridotto sono da considerarsi molto meno stabili rispetto a quelli con telaio e ruote ben piazzati.

La presenza di ruote doppie sia in avanti che sul retro è un altro elemento che garantisce maggiore fermezza.

Anche la presenza di elementi sottostanti come un cestello inferiore portaoggetti favorisce la stabilità del vostro accessorio, soprattutto quando il bambino vi è collocato sopra.

Da notare che la presenza di manubri e telaio più solidi, determina non solo maggiore stabilità ma anche un peso complessivo maggiore, aspetto di cui alcune mamme si lamentano, trovando più comodo passare a un passeggino ultra light una volta che il bambino si sarà fatto più grande.

2. Possibilità di regolazione

Anche la possibilità di regolare l’inclinazione della seduta, disposizione e lunghezza dei manubri sono fattori che possono incidere sia sul comfort che sulla praticità di utilizzo di un passeggino.

Non tutti i modelli prevedono ad esempio la possibilità di reclinare il sedile fino in fondo, non permettendo al bambino di distendersi completamente.

Se avete dunque intenzione di utilizzare il trio anche per far risposare vostro figlio, sarà opportuno scegliere un passeggino dotato di questa funzione.

3. Tipo di utilizzo

Questo elemento ovviamente non riguarda il passeggino in sé, ma l’uso che ne volete fare. Se ad esempio avete bisogno di attraversare terreni non asfaltati, coperti dal fango e con molte buche, sappiate che vi occorreranno dei pneumatici molto più importanti, preferibilmente dotati di sospensioni.

Se pensate invece di dover affrontare strade con dislivelli quali scale e marciapiede, potete valutare l’acquisto di un modello con pedale.

Anche il fatto di vivere in una città con strade molto affollate e marciapiede stretti, può condizionarvi nella scelta del passeggino trio: è consigliato in tal caso un modello agile e stretto che vi permetta di passare ovunque.

Infine, anche l’età del bambino e la durata di utilizzo del vostro passeggino potranno influire sulla scelta di un articolo più o meno solido.

4. Praticità

Dato che il trio dovrà essere usato a lungo, il più delle volte tenendo il bambino in braccio, è fondamentale che ogni componente sia anche facile da utilizzare.

Le domande da porsi sono:

  • E’ facile da piegare?
  • Le sue dimensioni sono tali da entrare in macchina?
  • Freni e manubri sono facili da usare?
  • Gli spostamenti col bambino dentro sono abbastanza agevoli?

E’ infine importante che i sistemi di aggancio delle carrozzine trio e dell’ovetto siano facili da utilizzare anche con una mano sola.

5. Presenza di accessori

Un trio è un sistema di passeggino modulare che prevede, nella maggior parte dei casi, anche altri accessori oltre al telaio, il passeggino, la carrozzina e l’ovetto.

Di norma sono presenti una capottina anti vento, una impermeabile anti pioggia, un ombrellino o una copertura parasole e una borsa portaoggetti abbinata.

Anche un cestino o vano porta oggetti potrebbe rappresentare un utile accessorio da abbinare al vostro passeggino, dato che dovrete sempre portare con voi numerosi oggetti.

Pur trattandosi di oggetti che è possibile acquistare anche a parte, tenete presente che se il vostro trio non li prevede potrebbe essere difficile trovare gli abbinamenti giusti.

6. Sicurezza

Oltre alla stabilità i passeggini trio dovranno avere anche delle caratteristiche di sicurezza irrinunciabili, come ad esempio la possibilità di bloccare le ruote per evitare che il passeggino scivoli via con il vostro bambino dentro.

È inoltre indispensabile una cintura di sicurezza a 5 punti che blocchi il neonato  alle spalle, al centro dell’addome e sulle gambe.

Per i bambini più piccoli può essere di supporto anche la presenza di una barra anteriore che potrà essere rimossa una volta più grandi.

7. Prezzo

Anche il prezzo può incidere sulla scelta di quale trio acquistare: come vedremo più avanti, c’è una grande variabilità a seconda delle marche e modelli ed anche se non sempre un costo più elevato corrisponde ad una qualità maggiore.

E’ pur sempre importante, soprattutto se acquistate il vostro passeggino su internet, confrontare il prezzo di vendita con quello consigliato per escludere la presenza di difetti che possano motivare un listino ribassato.

Oltre al prezzo in sé, valutate anche la presenza o meno di garanzie e il numero di accessori extra da acquistare a parte.

I modelli di passeggini trio

Vediamo ora insieme alcuni modelli di passeggini trio e carrozzine, passando in rassegna le caratteristiche principali, fra cui il peso, le dimensioni del passeggino ripiegato, la praticità di utilizzo o manovrabilità e la presenza di accessori.

Vi forniremo anche una stima del prezzo puramente indicativo, per cui, se ancora non avete scelto il vostro passeggino, è proprio il caso di rimanere ancora un po’ con noi.

1. Passeggini trio Cam

I passeggini trio Cam sono caratterizzati da grande robustezza e stabilità. In particolare, il modello di Trio Cam “Combi”,  uno degli ultimi in catalogo, presenta una carrozzina molto ampia, dotata di sistema si aggancio e sgancio rapido e maniglione anti ribaltamento.

Lo schienale è reclinabile in tre posizioni e dotato di materassino. Il passeggino, posizionabile anch’esso sul telaio con chiusura ad una sola mano, può essere posizionato sia fronte mamma sia fronte strada.

E’ dotato di schienale regolabile in 4 posizioni, cintura a 5 punti e chiusura ad ombrello. Il seggiolino è omologato per il gruppo 0+.

Tutti i rivestimenti sono sfoderabili e lavabili in lavatrice e come accessori aggiuntivi troviamo capottina parapioggia e cestino.

Il peso del solo telaio è di 7,8 kg, 12,7 con la carrozzina e 10,7 con il passeggino. Costo circa 420 €.

2. Passeggini trio Chicco

Anche Chicco realizza sistemi modulari pratici e comodi sia per le mamme che per i bambini.

In particolare il Trio Chicco “My City”  presenta caratteristiche di leggerezza, resistenza e versatilità davvero molto interessanti.

La navicella ha un interno regolabile per prevenire il reflusso, mentre l’ovetto presenta l’accessorio aggiuntivo di un tris di imbottiture rimovibili da usare nei primi mesi.

Il passeggino ha infine seduta reclinabile completamente con una sola mano. Fra gli accessori inclusi del prezzo, che si aggira intorno le 499 €, ci sono la borsa con fasciatoio da viaggio, il parapioggia e la copertina copri gambe. Le dimensioni da chiuso sono 35,5*99,5*52 cm.

3 Passeggini trio Peg Perego

Fra i passeggini trio Peg Perego, vi segnaliamo il modello Book Plus che presenta un design destramente funzionale.

Dalle linee agili e semplici, questo trio conquisterà anche le mamme più esigenti per la facilità e libertà di manovra.

Sia la navicella che l’ovetto sono dotati di maniglione superiore per trasportare in comodità l’accessorio anche con il bimbo dentro.

Il passeggino può essere posizionato sia fronte mamma che fronte strada. Apertura e chiusura sono semplici e realizzabili con un semplice clic utilizzando una sola mano.

Le innovative ruote a molleggio con ammortizzatori consentano estrema sicurezza ed agilità a tutta la struttura.

Disponibile in più colori, è anche fra i più leggeri della categoria; le dimensioni del passeggino da chiuso sono pari 59*106*94 cm.

Costo consigliato circa 640 €. Presenti numerosi accessori già inclusi nel prezzo.

4 Passeggini trio Inglesina

Una delle marche di passeggini e carrozzine più amate soprattutto per il suo design è Inglesina. Uno dei sistemi modulari più diffusi è infatti proprio il modello trilogy che presenta il vantaggio di una culla pratica e leggera, una seduta del passeggino con schienale completamente reclinabile e seduta ampia e un ovetto Inglesina molto confortevole per via della forma ergonomica e il sistema di areazione integrato.

In dotazione borsa per il cambio, cestino porta oggetti, porta bibite, parapioggia e copri gambe.

Il peso del telaio è di 6,8 kg, 9,5 con la seduta posizionata.

Le dimensioni da chiuso sono 32*98*40 cm. Il costo anche in questo caso è abbastanza elevato, circa 699 €.

5 Passeggino trio Bebe Comfort

Massima versatilità e comfort anche per i vari trio Bebè Confort: per conoscere meglio questo brand vi consigliamo di dare uno sguardo al loro sito in cui è disponibile una pratica guida per conoscere il trio più adatto alle vostre esigenze.

Disponibile anche un modello di trio ultraleggero e compatto composto da passeggino, navicella e sediolino 0+ omologato: il costo di questo articolo si aggira intorno ai 399 €.

Se invece non siete ancora convinte che i passeggini trio possano essere la giusta soluzione vi consigliamo di leggere l’articolo relativo ai passeggini ultra leggeri cliccando qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.