Ecco Cosa Mettere nella Valigia Parto per il Bambino e la Mamma

7428

Cosa mettere in valigia per il post partum

  • Camicie da notte almeno 2, tenete conto che la degenza in ospedale dura circa due giorni che diventano tre o quattro nel caso di parto cesareo. Scegliete camicie da notte adatte e comode per allattare. Potete portare anche un pigiama, da usare l’ultimo giorno quando vi sentite meglio.
  • Cibo, dopo il parto siete stanche e affamate, non è detto che il cibo dell’ospedale sia di vostro gradimento (e soprattutto sufficiente) inoltre non è detto che gli orari dei pasti coincidano. Meglio avere a portata di mano qualche merendina, snack, caramellina, frutta o qualsiasi altro alimento possa contribuire alla vostra ripresa.
  • Prodotti per l’igiene personale: spazzolino, dentifricio, detergente per l’igiene intima (consigliamo la Saugella Neutra), sapone, asciugamani, fazzolettini di carta, pettine, creme, trucco, deodorante. Non sempre gli ospedali forniscono sapone e shampoo e si potrebbero preferire i propri.
  • Balsamo labbra, molte donne lamentano labbra secche durante la degenza in ospedale.
  • Mascherina per gli occhi, per essere sicure di dormire anche se c’è confusione o troppa luce.
  • Almeno due reggiseni di qualche taglia più grande. Con l’arrivo della montata lattea, il seno è più grosso e dei reggiseni abbondanti sono più adatti. Potete scegliere un reggiseno allattamento ma non è necessario, basta che sia di cotone naturale e morbido senza ferretti.
  • Coppette assorbilatte per l’ipotesi in cui iniziate a perdere latte già in ospedale.
  • Quattro o cinque slip. Scegliete modelli comodi e abbondanti, i primi giorni dopo il parto siete ancora molto gonfie e avete bisogno di indumenti pratici. Nei negozi potete comprare delle mutande usa e getta apprezzate da molte donne nel dopo parto.
  • Assorbenti per il parto, non tutti gli ospedali li forniscono. Si possono scegliere anche dei pannolini a mutandina per adulti, sono molto più comodi da infilare e togliere rispetto agli assorbenti.
  • Carta e penna per scrivere qualsiasi cosa possa essere utile (es. domande da porre al personale medico).
  • Abiti e scarpe comodi per tornare a casa. Ci vorrà un po’ per tornare in forma meglio optare per i vestiti che si sono indossati in gravidanza. Possono andar bene anche gli abiti con i quali siete andate in ospedale per partorire.
  • Regalo per il fratellino maggiore, alcuni genitori usano fare un regalo al figlio maggiore con l’arrivo del fratellino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.