Parto Naturale: 3 Sintomi di Travaglio, 3 Fasi del Parto. Consigli e Vantaggi

6947

I 3 motivi per cui vale la pena fare un parto naturale

Si dice che in una scala da 1 a 10, il dolore del parto naturale si colloca tra 8 e 9. Ma il dolore si può considerare uno dei pochi svantaggi del parto naturale, mentre molto più numerosi sono i vantaggi. Vediamo i 3 principali:

  1. Si dimentica troppo facilmente che la natura ci ha programmato per partorire, ogni donna ha gli strumenti giusti per poter dare alla luce il proprio figlio.
  2. E’ impareggiabile la soddisfazione che la donna prova dopo il parto naturale. Basti pensare che dopo il primo parto naturale, quasi tutte le donne sono disposte a fare un altro figlio scegliendo nuovamente la stessa strada. Se poi seguite un buon corso preparto, imparate delle tecniche di respirazione, scoprite che gestire il dolore è meno difficile di quanto si pensi.
  3. Il post partum è molto più rapido rispetto al cesareo e al caso di parto con epidurale. Il dolore è concentrato tutto prima, quando il bimbo deve venire alla luce. La ripresa è molto veloce. Così sarà più facile occuparsi del proprio bambino e anche l’allattamento (che può essere difficile e faticoso) viene affrontanto come maggiore ottimismo.

La cosa più importante è non farsi prendere dall’ansia per paura del dolore: maggiore controllo si ha durante il parto e più facile e veloce sarà dare alla luce vostro figlio!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.