Parto Cesareo Programmato o d’urgenza. Scopri i rischi e i consigli per affrontarlo

2962

Parto Cesareo: anestesia

Solo nel caso in cui il taglio cesareo sia programmato, si ha la possibilità di scegliere fra anestesia totale ed anestesia locale.

Nel caso di quest’ultima si tratta quindi dell’epidurale, ma fatta più in profondità rispetto a quella del parto naturale. Solitamente si è propensi a consigliare questa scelta in quanto è più facile e veloce da smaltire.

Quando si tratta invece di un cesareo d’urgenza, i medici optano per un’anestesia totale perché agisce più velocemente.

Si può chiedere il parto cesareo per paura del parto naturale?

Le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità dicono che la donna possa chiedere il taglio cesareo per motivi “psicologici” (tra cui la paura del parto naturale). In questi casi il ginecologo deve assecondare la donna, non prima però di aver provato a dissuaderla, facendole comprendere i vantaggi del parto naturale e gli svantaggi del cesareo e accompagnandola nel percorso della gestazione con tutto il supporto possibile.

Sia in caso di urgenza sia in caso di parto programmato il medico vi deve chiedere d’obbligo il consenso informato. solo in caso di un’urgenza estrema il medico può prendere l’iniziativa senza avere il consenso della madre o di un parente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.